News Resonare Ens.

Home Resonare Ensemble I solisti Caterina Caminati
Caterina Caminati PDF Stampa E-mail

Nata a Bologna nel 1977, Caterina Caminati ha conseguito presso
il Conservatorio della sua città il diploma di violino (luglio 1997)
e quello di viola (ottobre 2001), entrambi col massimo dei voti,
rispettivamente con la prof.ssa Gabriella Armuzzi ed il M. Antonello
Farulli. Dal 1997 ad oggi, con il violino ha preso parte a numerose
ed importanti esperienze: nell' ambito della scuola di musica di
Fiesole ha studiato con i M.i Massimo Quarta ed Alberto Bologni.
E’ stata membro dell' "Orchestra Giovanile Italiana", dove ha
ricoperto anche il ruolo di Primo dei Secondi violini, sotto la
direzione di M.i quali Giuseppe Sinopoli, Carlo Maria Giulini,
Eliahu Imbal. Ha studiato inoltre quartetto d' archi con il M.o
Piero Farulli; come secondo violino del quartetto Dalì ha seguito
i corsi di Alto Perfezionamento all' Accademia Chigiana di Siena
ed ha vinto il primo premio al Concorso Nazionale "Città di Vittorio
Veneto"1998. Nel 1999 ha superato l' audizione per Primo dei Secondi
violini presso l' orchestra "Toscanini" e quella per violino di fila
all' Orchestra sinfonica "Verdi", presso la quale ha lavorato fino
all' estate 2001.Ha fatto parte, nel 2000 e 2001, dell' "U.B.S.
Verbier Youth Orchestra" ed ha potuto così suonare con musicisti
quali Wolfgang Sawallish, James Levine, Zubin Mehta, Kent Nagano.
Sta approfondendo lo studio della viola con i M.i Danilo Rossi e
Vladimir Mendelssohn; sotto la guida del M. rumeno ha studiato alla
“Folkwang Hochschule” di Essen, diplomandosi brillantemente.
Ha brillantemente superato l’ audizione per l’ orchestra “Cherubini”,
dove ha svolto il ruolo di Prima viola sotto la direzione del M.
Riccardo Muti, sia nelle prove, che in lezioni-concerto.
Ha vinto nel settembre 2003 il concorso per viola di fila presso
l' orchestra "Haydn" di Bolzano.
Nel 2004 ha partecipato al concorso per viola di fila presso il
"Teatro Alla Scala" di Milano ed è stata ammessa in finale
all' unanimità, e collabora spesso come viola di fila con l’ orchestra
scaligera e con la Filarmonica.
Nel 2005 è arrivata seconda all’ audizione per viola di fila indetta
dalla Fondazione “Arena di Verona”, con cui ha suonato nell’ estate scorsa.
Nel 2006 ha vinto l’ audizione alla “Orchestra Metropolitana di Lisboa”,
presso cui ha suonato da aprile ad ottobre, ed il concorso per Prima
Viola presso l’ Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi".
Ultimamente ha prestato servizio come aggiunta presso l' orchestra della
Rai di Torino, l' "Orchestra dell' Accademia di Santa Cecilia" e l'orchestra
del "Teatro alla Scala", in seguito ad esiti positivi ed idoneità a concorsi
e audizioni.